Più Libri Più Liberi & Segni d’Autore: I Grandi Classici nel Fumetto d’Avventura

Carissimi Amici,
nell’ambito delle iniziative legate a Più Libri più Liberi – Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria:
Edizioni Segni d’Autore è lieta di invitarvi, Sabato 30 Novembre alle 16:00 e Domenica 1° Dicembre dalle 10:00 fino alle 13:00, nella nostra Libreria in Via Nomentana 159, all’incontro: I Grandi Classici nel Fumetto d’Avventura
Sessione di dediche ad acquarello con il disegnatore Carlo Rispoli e presentazione della trilogia di Treasure Island, dal celebre romanzo di Stevenson e di Sangue sul Lago Otsego, ispirato ai racconti di J. Fenimore Cooper.
Per l’occasione sarà allestita la mostra delle illustrazioni originali che rimarrà aperta fino all’8 Dicembre.
Regalatevi e regalate per Natale un fumetto d’Autore con un disegno ad acquarello e una dedica personalizzata.
Per chi non potesse partecipare è possibile prenotare la dedica sul libro o sui libri scelti rispondendo a questa mail o effettuando l’ordine sul sito www.segnidautore.it/store ricordando che con 25,00€ di acquisti, i costi di spedizione sono a carico di Edizioni Segni d’Autore.
Non mancate, vi aspettiamo numerosi e vi alleghiamo la locandina con l’invito all’evento.
promemoria Facebook

Sessione di Dediche su Invisibili Eroi

Sabato 23 Novembre alle ore 17:00 l’autrice Cecilia Vedana sarà presente in Libreria Segni d’Autore per una sessione di dediche!

“Chi è un eroe? Nell’immaginario comune e nella letteratura di tutti i tempi, è chi si distingue per aver compiuto un atto di coraggio, qualcosa di straordinario, di generoso. Quindi è qualcuno che, per la sua dote, salta all’occhio. Come si fa dunque a essere eroi, ma contemporaneamente invisibili? Sembra un controsenso, eppure Cecilia Vedana, in questo fluido procedere di racconti, ci dimostra che la qualità primaria di un eroe – il coraggio appunto – non corrisponde necessariamente all’eclatante. Bensì al senso più profondo del termine a cui ci si riferisce, composto appunto da cor e habere. Cioè avere cuore. Se l’eroe è coraggioso per antonomasia, i protagonisti invisibili di questo libro dimostrano di esserlo, letteralmente. Non perché compiono atti eclatanti, ma perché hanno cuore. E allora ci troviamo di fronte a un padre che cerca a tutti i costi di intercettare un segnale radio per gioire con la sua famiglia di un annuncio tanto sperato. È lui l’invisibile eroe. Ma è anche Piotrusz, agnostico funzionario di Partito che nonostante tutto entra in chiesa per aiutare un ragazzino a effettuare la sua consegna di candele, è Dorota, che ogni sabato prende la corriera alle cinque del mattino per vendere le fragoline fresche, è una mamma di Città del Messico che col suo bambino deve fare in fretta per vedere il Papa in visita lì da loro; è Jarmila, giovane studentessa  idealista e innamorata, che trova la forza di dire la sua nonostante la riservatezza che la contraddistingue; è un uomo deluso, solo nella sua Trabant gialla, che offre un passaggio a un cuore spezzato in una città spezzata, è Arina, giovane gelataia che con una risposta addolcisce l’animo di un uomo in pena, più di quanto avrebbe fatto uno dei suoi gelati; è Riccardo, che ama Giulia e non vede l’ora raggiungerla e di stringersi a lei nel loro bilocale, 50 mq, doppia esposizione, terrazzo, cucina, riscaldamento centralizzato. È un cappotto ceduto in una notte di freddo, un latte scaldato per un bimbo affamato, una lucciola sul comodino.” (dal sito della casa editrice L’Erudita)

Cecilia Vedana, nata a Belluno, vive e lavora a Roma. Nel 2010 ha pubblicato il suo primo romanzo A dieci centimetri dal cuore.

Invisibili eroi è il suo secondo libro.
Vi aspettiamo numerosi!